logo

Chi sono

valesito1Nata nel “lontano” 1984, sono cresciuta a Priocca, in Piemonte. Un paese piccolo, dove si conoscono un pò tutti. Per diversi anni Priocca, con il suo cielo, le sue nuvole e i suoi profumi, è stato tutto il mio mondo. E’ stato il luogo in cui ho imparato ad amare la vita e a coltivare una delle mie più grandi passioni: la Filosofia.

Diplomata al Liceo Linguistico di Alba, ho conseguito, presso l’Università degli Studi di Torino, la laurea in Filosofia Teoretica nel 2006 e la laurea in Filosofia e Storia delle Idee nel 2010. E questo è stato solo l’inizio. Si, esatto. Un inizio. Perchè la laurea non è un solo un piccolo punto di arrivo, bensì è sinonimo di un punto di partenza, di un nuovo inizio.

Ho deciso di comprare un biglietto aereo e andare a curiosare dall’altra parte dell’Oceano, negli Stati Uniti: un Paese che avevo più volte visitato durante viaggi-studio o vacanze, ma che volevo provare a vivere fino in fondo.

Ho riempito la valigia, e sono salita su un volo diretto Malpensa-Jfk. Ricorderò sempre quel volo: ero un misto di agitazione ed eccitazione. Sebbene avessi viaggiato parecchio in precedenza in altri Paesi, avevo paura. Forse perchè sapevo benissimo che in fondo mi sarei fermata non solo pochi mesi. Ed ero da sola.

Da marzo 2010 difatti vivo qui, in questo meraviglioso caos totale ed emozionante che si chiama New York, dove lavoro come giornalista e dove sto scrivendo questa breve biografia.

Ho collaborato con il quotidiano La Stampa e il Gruppo IlSole24Ore. Collaboro con il quotidiano online 2duerighe.com e Filosofico.net, dove ho pubblicato i saggi; “Hegel: l’Idea nei suoi tre momenti”, “Nietzsche e Hegel: morte di Dio e volontà di potenza”, “Il rapporto Hegel-Marx” e “Boltanski e Bauman: il soggetto e il processo di individualizzazione nella società odierna”.

Mi occupo soprattutto di cultura e arte – seguo conferenze e inaugurazioni di particolari mostre – seguo eventi politici e degustazioni di vini. Ho intervistato diversi personaggi, come Ludovico Einaudi, la cantante Elisa, Giorgio Ficara, Andrea Bocelli, i Negrita, Alain Elkann, il regista e attore americano John Turturro, Dustin Hoffman, Al Pacino, Francesco Carrozzini e Gian Antonio Stella.

Ho uno spazio nella sezione “autori e opinioni” sul quotidiano online 2duerighe.com, dove discuto di temi attuali legati agli Stati Uniti, come la questione degli immigrati clandestini messicani oppure il problema delle armi e della violenza. E mi piace raccontare anche i miei viaggi, come quello tra le colline della Napa Valley e il cielo grigio di San Francisco che ho fatto a luglio 2012.

Amo questo lavoro che mi ha dato la possibilità di incontrare varie personalità, tra cui Caroline Kennedy, Jonathan Galassi, Kevin Costner, Maurizio Cattelan, Michael Bloomberg, Ntozake Shange, Robert De Niro, Paul McCartney, Enrico Carofiglio, Romano Prodi, Sarah Jessica Parker, Donald Trump, Alec Baldwin, Ben Stiller, Edward Norton, Eddie Murphy, Matt Damon, Denzel Washington, Jessica Alba, Rutger Hauer, James Spader e Ilie Wacs.

Ho continuato a portare avanti la mia passione per la Filosofia pubblicando il libro “La libertà come riconoscimento: Taylor interprete di Hegel” (Il Prato, 2012) che ho presentato ad Alba, Piemonte, e anche a Roma.

Dal 2012 collaboro con il periodico culturale Koiné – ho pubblicato “La Metafisica è ancora viva” – e sono Reporter ed Editorial Assistant nel giornale americano Education Update, dove mi occupo principalmente di cultura e arte.

La novità è che sono stata accettata per un master in giornalismo alla CUNY Graduate School of Journalism.

Che altro dire? E’ un’avventura stupenda che desidero raccontarvi passo dopo passo.

Link su di me:

http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/america24/2012-11-26/solo-andata-liberta-193146.php?idpuntata=gSLAKdF2&date=2012-11-26